La storia

“L’AVIS è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale ONLUS costituita tra chi dona volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue . E’ un’associazione apartitica, aconfessionale, senza discriminazione di razza , sesso, religione ,lingua, nazionalità ideologia politica ed esclude qualsiasi fine di lucro e persegue finalità di solidarietà umana.”

L’associazione Avis di Martinengo venne costituita nel 1962 alla presenza del Presidente della sezione Provinciale dr. Guido Carminati, grazie alla volontà di alcuni cittadini che già dall’anno precedente si mossero per costituire una sezione nel paese.

I primi trent’anni hanno visto lo spostamento in quattro sedi diverse, passando dall’Oratorio, messo a disposizione da Don Camillo Chiesa, da porta Garibaldi, da via Locatelli, a Piazza Papa Giovanni XXIII.

Nel 1992 la sezione celebra il 30° anniversario e inaugura la nuova sede in Via Allegreni,35. L’attuale sede dal 2000 dispone di un ambulatorio medico per visite annuali ed elettrocardiogrammi, attività gestita per molti anni dai Direttori Sanitari: dott. Pierantonio Ravanelli e dott.ssa Pierina Tomasoni.

Dal 2009 la sezione Avis di Martinengo ha istituito il premio fedeltà “Avis Martinengo”, un riconoscimento per gli avisini e concittadini più meritevoli, che hanno contribuito al prestigio di Martinengo nella cultura, arte, scienza o nell’impegno Civile e Sociale.

L’attuale presidente dell’associazione è Pasquale Busetti, il cui mandato è stato riconfermato nell’assemblea annuale avvenuta nel febbraio 2013.

Uno degli impegni dell’Avis martinenghese è la promozione e la divulgazione della donazione di sangue, partendo dai giovani. Per questo motivo ha costituito il Gruppo Giovani coordinato da Pierluigi Torriani, partecipando a eventi sociali come il torneo per “ Gli amici scomparsi”.

L’asoociazione Avis di Martinengo collabora da anni con associazioni mirate nel campo sociale presenti nel nostro territorio, condividendo lo spirito di collaborazione, grazie soprattutto ai volontari sempre pronti e disponibili ad aiutare persone bisognose.