Calendario

Ott
2
Dom
2022
Visite al borgo storico
Ott 2 giorno intero
Visite al borgo storico

Martinengo ha una storia antica che, partendo dai Romani, passa dai Longobardi, cui si deve il nome della città, per arrivare alla Repubblica di Venezia e a Bartolomeo Colleoni.
Vistare il borgo storico di Martinengo… è un vero e proprio viaggio nella la storia. Passeggiando lungo i suoi portici medievali ammirerete le vestigia medievali e scoprirete tutti gli aneddoti della sua lunga storia!
Si inizia dalla esclusiva visita di una casa privata che gentilmente apre le porte ai visitatori per mostrare gli incredibili reperti di epoca romana rinvenuti nel salotto di casa.

Si prosegue poi con la visita dei resti della torre del castello altomedievale, i caratteristici portici quattrocenteschi di Via Tadino, la facciata dell’antico palazzo comunale e la particolarissima torre dell’orologio, i pregevoli affreschi dell’ex Convento di Santa Chiara solitamente chiuso al pubblico. Infine visita esterna del “Filandone”, maestoso esempio di archeologia industriale nonché set del film “L’albero degli zoccoli”.

Le visite guidate si terranno alle ore 10.30, 15.30 con obbligo di prenotazione.

In più:

  • Come ogni prima domenica del mese sarà presente in via Tadino il mercatino del collezionismo e dell’antiquariato 

Costo della visita:
– intero € 5,00,
– gratis fino ai 12 anni.

Per informazioni e prenotazioni:
– mail: info@martinengo.org
– tel. 0363 988336 (mar-gio-sab dalle 9.00 alle 12.30)

Ritrovo biglietteria presso la  sede della Pro Loco in Via Allegreni, 29 (centro storico).

Accessibile per disabili.

 

Ott
7
Ven
2022
Memorabilia, il mito di Andy Warhol @ Filandone di Martinengo
Ott 7@10:00–Nov 1@20:00

Dal 7 ottobre al 1 novembre 2022 presso le sale del Filandone di Martinengo (Bg)


Dal 7 ottobre al 1 novembre 2022  a Martinengo (BG) la Pro Loco Martinengo in collaborazione con il comune di Martinengo e Artevents by Mario Mazzoleni, presenta una mostra per raccontare l’universo colorato e fantasioso di Andy Warhol.

Un progetto ambizioso di attrattività turistica realizzato grazie al bando OgniGiorno inLombardia promosso da Regione Lombardia con la quale la Pro Loco Martinengo intende celebrare un grande artista in un dialogo fra passato e modernità.

Massimo esponente del Movimento Pop Art americano negli anni ’70, Warhol fu, oltre che artista, un affermato regista cinematografico, un fotografo e tra i più grandi grafici pubblicitari di quel particolare periodo storico.

Artista di fama mondiale approda a Martinengo, nello storico Filandone che lo scorso anno ospitò La Divina Commedia interpretata in chiave surrealista da Salvador Dalì, propendo quest’anno una mostra dal  titolo “Memorabilia, il mito di Andy Warhol” proprio perché vedrà esposte una serie di opere (quasi 50 pezzi) alcuni dei quali firmati in originale da Warhol con il suo leggendario pennarello nero, inseparabile compagno che sempre portava nel suo taschino per autografare tutto ciò che gli capitava curiosamente tra le mani.

Saranno esposte: le sue iconiche Marilyn Monroe in diversi colori, realizzate dalla stamperia newyorkese Sunday by Morning per rendere omaggio al maestro, i personaggi del mondo musicale del tempo, da Billy Squier a  Mick Jagger con alcune famose cover di vinili la cui copertina fu proprio ideata e realizzata da Warhol.

Inoltre i visitatori potranno ammirare numerosi cimeli, manifesti di alcune sue mostre e cartoline che autografava ai vari ospiti durante i vernissage delle varie esposizioni in giro per il mondo.

Una parete verrà dedicata ai Flowers, altra opera iconica del maestro e non mancherà certo l’omaggio alla Campbell’s Soup, straordinaria trovata pubblicitaria di Warhol, capace di trasformare una lattina di polpa di pomodoro in un’opera d’arte pop.

Pop Art, la Popular Art, l’arte per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Andy Warhol voleva riempire le case degli americani con i suoi lavori, voleva che l’arte fosse di tutti e per tutti, non solo per pochi facoltosi eletti  e riuscì perfettamente nel suo intento introducendo la serialità nel comparto dell’arte contemporanea, stravolgendo un mondo che fino a quel giorno era  ancorato a vecchi stereotipi.

Il pezzo forte della mostra sarà dedicato al cinema con l’esposizione dei pantaloncini a stelle e strisce di Rocky Balboa nel film Rocky IV,  proprio quelli indossati nell’indimenticabile incontro in Russia contro il colosso di Ivan Drago.

I pantaloncini, firmati da Silvester Stallone, amico di Warhol, sono corredati da alcune fotografie dell’incontro pugilistico e dalla fotografia di Stallone mentre li autografa in originale.

Un cimelio sensazionale, che per la prima volta il curatore e gallerista Mario Mazzoleni presenterà al pubblico, dopo averli recentemente acquistati ad un’asta.


ORARI

Dal 7 ottobre al 1 novembre 2022:
Giovedì e venerdì 10.00 -12.00 e 15.00 -18.00
Sabato e domenica e festivi 09.00-20.00
Possibilità di concordare aperture straordinarie per gruppi precostituiti e scolaresche contattando l’Infopoint Pro Loco Martinengo all’indirizzo mail: info@martinengo.org

Orari visite guidate

– Giovedì e venerdì alle ore 10.30 e alle ore 16.30
– Sabato e domenica ore 10.15, 11.30, 15.00, 16.30, 18.00
– Su richiesta per gruppi di almeno 10 persone

La prenotazione per la visita guidata negli orari sopra indicati non è obbligatoria ma consigliata per evitare attese o possibili limiti di capienza delle sale espositive soprattutto nel fine settimana.
Resta obbligatoria la prenotazione per visite guidate ad hoc in orari o giorni differenti.

 Le biglietterie in sede sono attive negli orari di apertura.

Durante la mostra saranno organizzati eventi collaterali.

Gli eventi sono gratuiti se già in possesso del biglietto di ingresso.
Diversamente, sarà possibile acquistare il biglietto in loco anche prima degli eventi.


BIGLIETTI

Intero: 7€
Intero + visita guidata: 10 €
Ridotto: 4€ (studenti fino a 25 anni muniti di tesserino, accompagnatori disabili e soci Pro Loco Martinengo)
Ridotto + visita guidata: 5 €
Gratuito: fino ai 13 anni e disabili
Gruppi min. 10 persone – max 20: intero + visita guidata 8 € cad.

Si ricorda che il biglietto è nominativo e dà il diritto di accedere alla mostra per un numero illimitato di volte.


PRENOTAZIONI  E VISITE GUIDATE

E’ possibile concordare una visita guidata anche in orari e giorni differenti per gruppi precostituiti e scolaresche scrivendo all’indirizzo mail: info@martinengo.org

Per arricchire ulteriormente l’offerta, sarà possibile richiedere una visita guidata non solo alla mostra  ma anche al borgo storico con la possibilità di degustare menù con prodotti tipici del territorio.

Per info: info@martinengo.org / Tel. 0363.988336 (martedì, giovedì, sabato dalle 8.30 alle 12.30).


Nov
1
Mar
2022
Visite al borgo storico
Nov 1 giorno intero
Visite al borgo storico

Martinengo ha una storia antica che, partendo dai Romani, passa dai Longobardi, cui si deve il nome della città, per arrivare alla Repubblica di Venezia e a Bartolomeo Colleoni.
Vistare il borgo storico di Martinengo… è un vero e proprio viaggio nella la storia. Passeggiando lungo i suoi portici medievali ammirerete le vestigia medievali e scoprirete tutti gli aneddoti della sua lunga storia!
Si inizia dalla esclusiva visita di una casa privata che gentilmente apre le porte ai visitatori per mostrare gli incredibili reperti di epoca romana rinvenuti nel salotto di casa.

Si prosegue poi con la visita dei resti della torre del castello altomedievale, i caratteristici portici quattrocenteschi di Via Tadino, la facciata dell’antico palazzo comunale e la particolarissima torre dell’orologio, i pregevoli affreschi dell’ex Convento di Santa Chiara solitamente chiuso al pubblico. Infine visita esterna del “Filandone”, maestoso esempio di archeologia industriale nonché set del film “L’albero degli zoccoli”.

Le visite guidate si terranno alle ore 10.30, 15.30 con obbligo di prenotazione.

In più:

  • Come ogni prima domenica del mese sarà presente in via Tadino il mercatino del collezionismo e dell’antiquariato 

Costo della visita:
– intero € 5,00,
– gratis fino ai 12 anni.

Per informazioni e prenotazioni:
– mail: info@martinengo.org
– tel. 0363 988336 (mar-gio-sab dalle 9.00 alle 12.30)

Ritrovo biglietteria presso la  sede della Pro Loco in Via Allegreni, 29 (centro storico).

Accessibile per disabili.

 

Nov
6
Dom
2022
Visite al borgo storico
Nov 6 giorno intero
Visite al borgo storico

Martinengo ha una storia antica che, partendo dai Romani, passa dai Longobardi, cui si deve il nome della città, per arrivare alla Repubblica di Venezia e a Bartolomeo Colleoni.
Vistare il borgo storico di Martinengo… è un vero e proprio viaggio nella la storia. Passeggiando lungo i suoi portici medievali ammirerete le vestigia medievali e scoprirete tutti gli aneddoti della sua lunga storia!
Si inizia dalla esclusiva visita di una casa privata che gentilmente apre le porte ai visitatori per mostrare gli incredibili reperti di epoca romana rinvenuti nel salotto di casa.

Si prosegue poi con la visita dei resti della torre del castello altomedievale, i caratteristici portici quattrocenteschi di Via Tadino, la facciata dell’antico palazzo comunale e la particolarissima torre dell’orologio, i pregevoli affreschi dell’ex Convento di Santa Chiara solitamente chiuso al pubblico. Infine visita esterna del “Filandone”, maestoso esempio di archeologia industriale nonché set del film “L’albero degli zoccoli”.

Le visite guidate si terranno alle ore 10.30, 15.30 con obbligo di prenotazione.

In più:

  • Come ogni prima domenica del mese sarà presente in via Tadino il mercatino del collezionismo e dell’antiquariato 

Costo della visita:
– intero € 5,00,
– gratis fino ai 12 anni.

Per informazioni e prenotazioni:
– mail: info@martinengo.org
– tel. 0363 988336 (mar-gio-sab dalle 9.00 alle 12.30)

Ritrovo biglietteria presso la  sede della Pro Loco in Via Allegreni, 29 (centro storico).

Accessibile per disabili.