Francesco Verdi

Nato a Montevarchi (AR) nel 1973, è stato considerato sin da giovane uno dei più grandi talenti della pittura italiana.
Nel corso degli anni la sua carriera artistica lo ha portato ad esporre le sue opere assieme a quelle di artisti del calibro di Dalì, De Chirico, Warhol e Rodin nelle principali manifestazioni artistiche italiane e internazionali in città come Nizza, Bratislava, Mosca e New York.
Tra le numerose esposizioni ricordiamo la partecipazione ad Art Basel Miami (padiglione italiano curato dal gallerista Mario Mazzoleni) nel 2010 e la personale (ospite del padiglione Costa Rica) durante la 55° Biennale di Venezia nel 2013. Ultimamente due suoi dipinti sono stati selezionati per la collezione degli sfondi dei cellulari Huawei in tutto il mondo.
Molti dei più importanti critici ed esperti del settore si sono occupati del suo lavoro e le sue opere sono entrate a far parte delle più importanti collezioni pubbliche e private nazionali ed estere (anche il grande attore John Malkovich è tra i suoi collezionisti). La sua “pelle di luna”, la sua tecnica pittorica ad olio “a struscio”, insieme alla cura per i particolari e al suo mondo visionario sono diventati un must per tutti gli amanti del “bello” e dell’ arte.